martedì 9 aprile 2013

Alcuni trailer

Oggi si parte presentando alcuni trailer appena usciti.


Iniziamo con il primissimo trailer di "Rush", film che racconta la dura competizione tra James Hunt e Niki Lauda, due dei più grandi piloti di formula 1. A prestare il volto a questi due campioni  sono Chris Hemsworth (Thor e The Avengers) e Daniel Bruhl (Bastardi senza gloria, Goodbye Lenin). Il film è diretto da Ron Howard, oscar per " A beautiful mind" e regista tra gli altri di "Apollo 13" e " Il codice Da Vinci". La pellicola uscirà nelle sale dopo l'estate. Considerando regista, cast e produzione, qualcosa mi dice che ne sentiremo parlare ai prossimi Oscar, ma potrei anche sbagliarmi, vedremo.


Proseguiamo con "Kick-ass 2", il cui predecessore è diventato un vero e proprio piccolo cult. Anche qui, rivediamo Kick-Ass (Aaron Taylor-Johnson) e una cresciuta Hit-Girl (Chloe Grace-Moretz) alle prese con il crimine e con la vendetta di Red Mist (Christopher Mintz-Plasse). Ad aiutarli ci sarà un gruppo di cittadini normali, i quali s'improvvisano super-eroi ispirati dalle gesta dei due protagonisti. Tra tutti emerge Colonel Stars and Stripes, interpretato da un redivivo Jim Carrey.
Come amante del primo film, non posso che sperare che anche questo nuovo episodio sia ugualmente bello e originale e che Jim Carrey sia tornato una volta per tutte.




Segue il nuovo trailer di " The great Gatsby", diretto dal visionario Baz Luhrman, che ha deciso di trasportare cinematograficamente il famoso romanzo di Fitzgerald in 3D. Molti storcono il naso di fronte a questo progetto. Io onestamente ho amato tutti i film che Luhrman ha fatto (tranne Australia) e per quanto non mi piaccia il trailer, non mi sento in dovere di giudicare un film da poche scene cucite insieme. Comunque sia il cast promette bene e speriamo che non sia una bufala, come alcuni credono. Aprirà il prossimo Festival di Cannes.




Termino la carrellata con "World War Z", in cui Brad Pitt combatte degli zombie agilissimi. Si prospetta essere il blockbuster dell'estate 2013. Tuttavia, come per i vampiri, il discorso degli zombie sta diventando un po' trito e ritrito e vedremo se questo film sarà in grado di suscitare l'interesse atteso. Staremo a vedere.